Novena a Padre Pio – 9° giorno
22 settembre 2015
I Santi Arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele
29 settembre 2015
Mostra tutto

San Pio da Pietrelcina: il frate delle stimmate

Quando muore, il 23 settembre 1968, a 81 anni, le stimmate scompaiono dal suo corpo e, davanti alle circa centomila persone venute da ogni dove ai suoi funerali, ha inizio il processo di santificazione che lo pone, nella devozione dei fedeli di tutto il mondo, come uno dei santi più amati dell’ultimo secolo. “Amate la Madonna e fatela amare. Recitate sempre il Rosario”: ecco il testamento spirituale di padre Pio. Il “frate delle stimmate” è stato un vero apostolo del sacramento della Riconciliazione: un numero incalcolabile di uomini e donne, dal Gargano e da altre parti dell’Italia, cominciano ad accorrere al suo confessionale, dove egli trascorre anche 14-16 ore al giorno, per lavare i peccati e ricondurre le anime a Dio. Egli esorta sempre i suoi figli spirituali a pregare il Rosario e a imitare la Madonna nelle sue virtù quotidiane, quali l’umiltà, la pazienza, il silenzio, la purezza, la carità. “Esiste una scorciatoia per il Paradiso?”, gli viene domandato una volta. “” lui risponde “è la Madonna”.