Domandiamo a Gesù: sei Tu colui che deve venire? – III Domenica di Avvento
11 dicembre 2016
Attendiamo il Natale con Maria e Giuseppe – IV Domenica di Avvento
18 dicembre 2016
Mostra tutto

Santa Lucia, vergine e martire – Santi e testimoni della Fede

Il culto di santa Lucia è diffuso in tutto il mondo, la sua esistenza è accertata, mentre la storia del suo martirio è leggendaria. Nasce nel 286 a Siracusa, durante il periodo delle persecuzioni di Diocleziano a danno dei cristiani, e sin da bambina consacra la sua verginità al Signore. Promessa in sposa a un pagano, Lucia comunica alla madre la sua ferma decisione di consacrarsi a Cristo. Il futuro marito, insospettito e preoccupato nel vedere la sposa vendere tutto il suo patrimonio per distribuirlo ai poveri, verificato il rifiuto di Lucia, la denuncia come cristiana. Viene arrestata e processata. Minacciata di essere esposta tra le prostitute, Lucia risponde: “Il corpo si contamina solo se l’anima acconsente. Se tu mi farai violare contro il mio volere, la mia castità meriterà doppia corona”. Il proconsole allora ordina che la donna sia costretta con la forza, ma lei diventa così pesante, che decine di uomini non riescono a spostarla, Lucia esce illesa da ogni tormento, le vengono strappati anche gli occhi (per questo è invocata nelle malattie oculari), fino a quando, fatta inginocchiare, viene decapitata. È il 13 dicembre 304.